La grande festa in onore di Sant'Efisio, il protettore della Sardegna

L'esperienza

Questa bellissima esperienza guidata si potrà vivere a Pula  durante il mese di aprile.

Visiteremo chiesetta del 1100 d.C. dedicata a Sant'Efisio, situata nella suggestiva Baia di Nora dove venne decapitato.

In seguito ci trasferiremo nel centro storico di Pula dove, all'interno di un affascinante cortile campidanese, assisteremo alla preparazione della "Tracca", tipico carro trainato dai buoi che trasportava la famiglia alla processione in onore del Santo guerriero che ogni anno il 1° di maggio parte da Cagliari in direzione di Nora

Assisteremo alla dimostrazione dell’abito tradizionale sardo con i suoi gioielli in filigrana; avremo l’opportunità di cimentarci nella preparazione dei tipici dolci sardi, in seguito accompagnati dal canto dei tipici muttetus (canti in lingua sarda), delizieremo il palato con la loro degustazione.

Un'atmosfera magica, tipica dei giorni di festa, accompagnata da canti, musica e tanto buonumore!

Il racconto

Nella pittoresca città di Pula vive una famiglia che, da diverse generazioni, si prepara ad accogliere il Santo Protettore con passione e devozione.

Tutte le sere, a partire dal mese di Aprile, la famiglia si riunisce in "sa cotti", caratteristico cortile campidanese e, tra canti e musica, inizia la lunga e affascinantepreparazione del carro che sfilerà tra le vie colorate di Cagliari e di Pula durante i giorni di festa.

Un momento magico e di condivisione adornato da un'atmosfera di festa e dal profumo inebriante della primavera che colora gli animi e incuriosisce i passanti.

Immaginate una sera di Aprile, immaginate di passeggiare tra le vie del centro storico di Pula e di essere attrattati dal suono delle launeddas, dai canti, dall'allegria dei bambini e dal profumo di un dolce appena sfornato.

Incuriositi, decidete di seguire la dolce fragranza.

Un cancello si apre e vi ritrovate all'interno di un cortile nel quale il tempo sembra essersi fermato.

Inaspettatamente ricevete un'accoglienza d'altri tempi: "brintai", dice una voce (in sardo "entrate").

Timidamente accettate, vi accomodate.

Improvvisamente e come per magia, siete parte di questo momento, di questo luogo, come se vi appartenesse da sempre.

Mani segnate dal tempo intrecciano le spighe, il mirto e i fiori che decoreranno il carro per la festa.

Altre preparano un dolce tradizionale da degustare assieme ad un bicchiere di moscato,

Intanto una giovane donna prepara con cura il vestitotradizionale per il grande giorno e un

uomo intona un canto antico accompagnato dall'inconfondibile suono delle Launeddas.

 

Ora, smettete di immaginare e venite con noi a vivereun’esperienza esclusiva alla scoperta del culto di Sant’Efisio che vi affascinerà con la sua aurea incantata e la sua atmosfera magica.

Tra mito, leggenda e realtà ripercorreremo la storia di questo straordinario Santo al quale è devota tutta l’isola.

Prezzi e condizioni generali

Questa esperienza si svolgerà durante il mese di aprile a Pula. 

Il prezzo é di 55€ a persona e include la visita alla chiesa di Sant'Efisio, la partecipazione alla preparazione del carro, piccolo laboratorio di dolci e la degustazione. 

Il numero minimo di partecipanti é di 6 persone. 

Inviaci la tua richiesta di prenotazione:

Note : veuillez remplir les champs marqués d'un *.

Galleria fotografica